Clicca qui per scaricare il Bando

Regolamento Concorso

L’ACP - Associazione Cori Piemontesi, nell'intento di valorizzare l'impegno nella ricerca etnomusicologica e la produzione di nuovi repertori, indice ed organizza la XIV edizione del Concorso Nazionale di Composizione ed Elaborazione Corale.

Articolo 1

Il Concorso è suddiviso in quattro sezioni:

A) Elaborazione di una melodia popolare su testo in lingua dell’area geografica piemontese, per coro a cappella.

B) Elaborazione di una melodia popolare di qualsiasi provenienza e lingua, ad esclusione di quelle dell’area piemontese, per coro a cappella.

C) Composizione corale originale su testo di libera scelta per coro a cappella.

D) Composizione corale originale su testo di libera scelta per coro a cappella riguardante il Centenario della Prima Guerra Mondiale

Articolo II

Per tutte le sezioni i lavori dovranno presentare le seguenti caratteristiche strutturali:

I) La destinazione e il grado di difficoltà sono da intendersi per coro amatoriale.

II) La durata dovrà essere compresa tra i 3 (tre) e i 6 (sei) minuti.

III) Per i brani di carattere strofico è lasciata facoltà al compositore di operare una scelta tra le varie strofe, per le quali è suggerita una diversa caratterizzazione compositiva.

Articolo III

Le elaborazioni e le composizioni presentate devono essere inedite e non devono essere mai state eseguite né premiate in altri concorsi. I testi eventualmente protetti dovranno essere accompagnati dal permesso dell’autore e/o editore che ne detiene i diritti.

Articolo IV

Per tutte le sezioni i testi dovranno essere riportati su foglio a parte e corredati di traduzione in lingua italiana. Per tutte le sezioni gli autori dovranno indicare con precisione da quali fonti sono tratti i testi (e riportare l’eventuale liberatoria vedi art. III); per le sezioni A) e B) i lavori dovranno essere corredati dalle indicazioni relative alle fonti musicali da cui sono tratte le linee melodiche originali, che saranno riportate su foglio a parte.

Articolo V

La partecipazione al Concorso è aperta a tutti i compositori cittadini della Comunità Europea, senza limitazione di età.

Ciascun concorrente potrà concorrere con un massimo dì 2 lavori per ogni sessione.

Le partiture inviate non potranno essere restitui-te dovendo rimanere agli atti del Concorso.

Articolo VI

I lavori, in 6 copie, dovranno essere inviati entro e non oltre il 4 settembre 2018 (farà fede il tim-bro postale) al seguente indirizzo:

Associazione Cori Piemontesi

Via 42 Martiri, 82 - 28924 Verbania Fondotoce

Le partiture, pena l’esclusione dal Concorso, dovranno essere rigorosamente anonime e sola-mente contraddistinte da un motto di riconoscimento, per gli autori con età inferiore ai 30 anni il motto dovrà essere accompagnato dalla dicitura (in numero) -30. Dovrà essere quindi allegata al plico dei lavori inviati una busta sigillata recante all’esterno il motto di riconoscimento e

all’interno i seguenti dati:

• Nome e cognome

• Data e luogo di nascita

• Indirizzo civile e indirizzo mail

• Recapito telefonico

• Ricevuta della quota di iscrizione

• Dichiarazione sottoscritta dall’autore in merito a quanto richiesto dall’Articolo III del presente bando allegata all’eventuale permesso dell’e-ditore del testo o di chi ne detiene i diritti.

Articolo VII

I lavori saranno esaminati da una Giuria Naziona-le nominata dall’ACP con la collaborazione della FENIARCO. La Giuria assegnerà i premi per ogni categoria e potrà segnalare i brani ritenuti idonei. La Giuria ha la facoltà di non assegnare i premi qualora non sussistessero adeguati requisiti.

Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappella-bile.

Articolo VIII

Ai primi classificati di ogni categoria sarà asse-gnato un diploma di merito e un rimborso spese indivisibile di 500,00 €.

Verrà inoltre assegnato un premio speciale per la migliore composizione di un autore di età inferiore ai 30 anni (nato dopo il 4 settembre 1988).

Inoltre la Giuria potrà assegnare premi straordinari, ossia proporre alla Presidenza ACP l'assegnazione di riconoscimenti non espressamente previsti dal bando, come premi in denaro e/o pubblicazione.

Articolo IX

I risultati relativi ai premi assegnati saranno comunicati ai diretti interessati entro il 30 novembre 2018 e riportati sul primo numero utile della rivista “Voglia di Coro” dell’ACP.

Non verrà invece pubblicata alcuna indicazione circa i brani non premiati.

Articolo X

In continuità con le precedenti edizioni, l'ACP si impegna a promuovere e a divulgare con apposi-te pubblicazioni le composizioni premiate ed eventualmente quelle segnalate.

Articolo XI

Quota di iscrizione

La quota di iscrizione, di 30,00 € per ogni lavoro presentato, dovrà essere accreditata presso il seguente c/c bancario intestato a:

Unicredit filiale di None

Associazione Cori Piemontesi

Iban: IT 75C0200830670000102364881

Per giovani sotto i trent’anni l’iscrizione del primo brano è gratuita (ferma restando la quota di 30,00 euro per ogni altro brano).


Informazioni:

Per ulteriori informazioni in merito al Concorso rivolgersi ai recapiti seguenti:

Presidente ACP: Ettore Galvani 328 6986522

Segreteria Generale: 0323 496313 - 346 4745469

Commissari Artistici: Elena Camoletto 339 5971627, Alessandro Ruo Rui 328 5484533


A.C.P. Associazione Cori Piemontesi

c/o Ex Scuole Elementari - Via 42 Martiri, 82

28924 VERBANIA Fondotoce (VB)

Telefono: +39 0323 496313 - +39 336 3729784 - +39 346 4745469

info@associazionecoripiemontesi.com www.associazionecoripiemontesi.com

C.F. 90006900014 – P.I. 02364350039

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.