Il canto spezzerà il silenzio


Carissime Coriste, carissimi Coristi,
Maestri e Presidenti, 

le nostre sale prove sono chiuse e il silenzio che ci avvolge è surreale; la coralità che potrebbe dare sollievo e consolazione a chi canta e a chi ascolta non può fare altro che tacere ed aspettare.

Mai come ora prendiamo consapevolezza di quanto sia importante poter condividere una passione comune e di quanto sia triste e difficile essere costretti a rinunciarvi; conosciamo bene, per averla sperimentata ad ogni nostra prova e ad ogni concerto, la forza della cooperazione fra pari, della condivisione, della solidarietà.
È ora di mettere a “Servizio” della comunità queste nostre qualità.

Visti i solleciti pervenuti da più parti per contribuire alla lotta contro il Virus, vi suggeriamo di raccogliere offerte per l’emergenza Covid-19 e di devolverle direttamente alle realtà sanitarie e assistenziali dei vari territori: il vostro radicamento nei paesi e nelle città vi permette di raggiungere efficacemente quelle realtà che ne hanno più bisogno.
Non intendiamo quindi essere noi i collettori delle donazioni, cosa che richiederebbe più tempo e burocrazia, in quanto la situazione ci impone di agire subito.

Vi saremmo però grati se vorrete informarci della vostra generosità in modo da tracciarle e darne notizia in un secondo tempo perché pensiamo che sia fondamentale che si sappia che anche in questo frangente la coralità c'è, è viva e pronta a dare il suo contributo anche se non nella sua veste consueta.

Sperandovi tutte e tutti in buona salute e con l’augurio che presto il mondo torni a vibrare con il nostro canto, vi mandiamo un abbraccio affettuoso.

Il Presiedente
Il Consiglio di Presidenza
Il Consiglio Direttivo

Le seguenti formazioni corali hanno raccolto e devoluto alle realtà sanitarie e assistenziali del loro territorio:

E' stato raccolto e devoluto un totale complessivo di euro 19.743.


Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.